Studio Trevisani Formazione Aziendale

Consulenti Aziendali, Formazione Personalizzata, Coaching & Counseling

 

Master in Coaching & Counseling

Professionista Accreditato Sicool per il Counseling e AIF Associazione Italiana Formatori

Home

Coaching di Direzione e Mentoring

formazione aziendale e consulenza processi formativisviluppo comunicazione interpersonale e abilità comunicativeconsulenti per la comunicazione interna e leadershipformazione outdoor e innovazione delle tecniche formativegestione risorse umane per obiettivi, motivazione, empowermentconsulenza di organizzazione aziendale e consulenza di processoconsulenze per la formazione attivaconsulenze di sviluppo organizzativo - innovazione dei processi

Coaching di Direzione, Business Coaching, Business Mentoring

Supporto alla Direzione Aziendale per Manager, Amministratori Delegati e Direttori Aziendali

  • Analisi dei punti di forza e debolezza personali tramite il metodo proprietario HPM (Human Potential Modeling)
  • Identificazione dei percorsi di sviluppo manageriale e sviluppo del team
  • Coaching e affiancamento Direzionale nelle fasi aziendali critiche
  • Sviluppo della Capacità Decisionale in contesti difficili
  • Critical Thinking
  • Tecniche di Analisi
  • Tecniche di gestione dello stress e recupero energetico
  • Gestione emozionale e leadership emozionale
  • Comunicazione interna
  • Sviluppo della Vision & Mission su piani concreti e non astratti

Tra le principali aree di Coaching di Direzione, Business Coaching, Business Mentoring, sviluppate dallo Studio. segnaliamo:

 

Information gathering

(raccolta di informazioni)

·         i modi utilizzati per ottenere informazioni (information gathering) su di sé, sugli altri e sugli eventi. Nelle modalità quotidiane si notano spesso distorsioni che pesano gravemente sulla vita di ogni giorno, tra cui l’utilizzo di fonti inaffidabili, distorsioni dell’informazione in ingresso, affidamento a fonti unicamente gradevoli per paura di scoprire verità scomode, e altre distorsioni;

·         la coscienza e consapevolezza delle proprie distorsioni sull’information gathering: spesso non siamo consapevoli di praticare processi mentali distorti, e ci accorgiamo solo degli eventi negativi, come un navigante che scorga le punte degli iceberg ma ignori cosa vi sia sotto.

Perception

(percezione)

·         come percepiamo gli eventi esterni, la realtà esterna

·         come percepiamo gli eventi interni, le realtà interiori

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Cognition

(cognizione, pensiero)

·         i processi di elaborazione mentale dell’informazione, degli eventi e delle relazioni, le distorsioni quali stereotipi, trappole mentali, schemi culturali

·         l’ingresso nelle relazioni e nelle situazioni sociali con lo “spirito sbagliato”

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Motivation

(motivazione)

·         il grado di automotivazione nelle diverse situazioni sfidanti o difficili, così come nelle situazioni quotidiane

·         la capacità di motivare gli altri

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Emotion

(emozione)

·         la capacità di sintonizzarsi sulle proprie emozioni

·         la capacità di vivere liberamente le proprie emozioni

·         la capacità di capire le emozioni altrui sulla base di segnali deboli

·         la capacità di regolazione emotiva, di gestione delle ansie, paure, stress ed emozioni, nelle situazioni abituali e nelle situazioni difficili

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Learning

(apprendimento)

·         la capacità di apprendere dalle situazioni positive

·         la capacità di apprendere dalle situazioni negative

·         il modo con il quale strutturiamo (o non strutturiamo) un nostro percorso di apprendimento permanente (lifelong learning)

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Memory

(memoria)

·         le distorsioni nella memorizzazione di dati e relazioni (memorizzazione selettiva)

·         l’abitudine nel ricordare eventi positivi o eventi negativi

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Creativity

(creatività)

·         la capacità di creare idee, progetti, situazioni, eventi, o semplicemente nuovi modi, nuovi angoli visuali per agire

·         le modalità con cui alimentiamo (o reprimiamo) le nostre risorse creative, a causa di vincoli culturali, famigliari (derivanti dall’acculturazione ricevuta) e istituzionali (acculturazione sociale)

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Personality

(personalità)

·         la conoscenza di tutti i lati della nostra personalità

·         la capacità di coltivare tratti di personalità positivi

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Social Roles

(ruoli sociali)

·         la consapevolezza di quali siano i ruoli che interpretiamo nelle diverse situazioni

·         la presenza di ruoli multipli in noi e di come questi possano convivere, es: madre, moglie, professionista, amica – o – padre, marito, professionista, sportivo (pluralità dei nostri sistemi di appartenenza)

·         la presenza di ruoli multipli nei nostri interlocutori e il nostro comportamento di fronte alle diverse identità (pluralità dei sistemi di appartenenza altrui)

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Ability to set priorities

(capacità nel fissare le priorità)

·         capacità di fissare priorità di vita e priorità lavorative

·         capacità di gestire i tempi di vita e tempi lavorativi

·         capacità di osservare i problemi e risolvere problemi distinguendo tra questioni essenziali, momentanee, posticipabili, e finti problemi

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Energy

(tecniche energetiche)

·         capacità di concentrazione, rilassamento e meditazione

·         capacità di adottare uno stile di vita (lifestyle) compatibile e funzionale alle abilità che vogliamo sviluppare e prestazioni da produrre

·         capacità di ricaricare le energie interiori e biologiche

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

 © Schema proprietario pubblicato, Copyright Studio Trevisani Human Potential & Communication Research

Coaching di Direzione, Business Coaching, Business Mentoring: le tecniche avanzate

La Consulenza di Processo Personale,il coaching manageriale, il mentoring, riguardano sia gli ambiti in cui predomina l'azione quotidiana che le occorrenze rare ma di alto impatto personale. Coaching di Direzione, Business Coaching, Business Mentoring toccano quindi anche:

Comunicazione intra-personale

·         come dialoghiamo con noi stessi, con le nostre emozioni e sentimenti

·         quanto riusciamo a “processare” l’informazione che circola entro noi stessi

·         su quali aree riusciamo ad entrare in contatto con noi stessi, e in quali rimaniamo distanti o poco consapevoli

·         abbiamo la capacità di sentire il fluire delle nostre emozioni, di governarle e utilizzarle positivamente, sappiamo collegarle ai nostri comportamenti?

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Comunicazione interpersonale

·         come dialoghiamo con gli altri, dal punto di vista tecnico (comunicazione verbale, paralinguistica, non verbale, gestione dei turni, e altri fattori)

·         quanto spazio diamo all’informazione e quanto alla comunicazione delle nostre emozioni e sentimenti

·         quanto e quando riusciamo ad ascoltare in profondità le persone, quando invece il flusso empatico si blocca, perché avviene

·         quando è opportuno o meno praticare comunicazione ad una via o praticare ascolto attivo, o entrambi

·         le capacità di porre in essere stili diversi (assertivi, manageriali, poetici, e altri), e la capacità di attingere ad un repertorio comunicativo ampio

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Comunicazione nei piccoli gruppi

·         come gestiamo una discussione, che ruoli mettiamo in essere, quanto sono funzionali al successo di un’interazione

·         la capacità di gestire situazioni formali (riunioni decisionali o di ascolto, riunioni informative o briefing, e altre situazioni)

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Comunicazione nelle organizzazioni

·         capacità di cogliere i network di potere e i flussi di comunicazione formale e informale che circolano all’interno di una struttura nella quale si lavora e/o nelle strutture con le quali si ha a che fare

·         abilità tattiche e strategiche di intervenire con comunicazioni mirate, nei luoghi e tempi giusti, interagendo con le persone giuste

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Comunicazione tramite i media

·         capacità di cogliere i network di potere e i flussi di comunicazione formale e informale che circolano all’interno di una struttura nella quale si lavora e/o nelle strutture con le quali si ha a che fare

·         abilità tattiche e strategiche di intervenire con comunicazioni mirate, nei luoghi e tempi giusti, interagendo con le persone giuste

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Comunicazione interculturale

·         capacità di far passare il messaggio attraverso le barriere culturali

·         capacità di comprendere i messaggi e le comunicazioni ove vi siano in essere diversità culturali

·         capacità di gestire gruppi multiculturali e organizzazioni in cui vi sia la presenza di diversità culturali tra i membri

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

Comunicazione persuasiva e negoziale

·         capacità di persuadere attraverso la comunicazione bidirezionale (emissioni e ascolto attivo/empatico)

·         capacità di negoziare adeguatamente, producendo esiti ottimali e favorevoli ad entrambe le parti

·         capacità di comprendere con chi abbiamo a che fare e quale “gioco” sia in essere (percezione situazionale), scegliendo lo stile comunicativo che massimizza gli esiti

·         capacità di produrre condurre il gioco anziché subirlo, e creare le condizioni affinché si generi una negoziazione positiva

·         la consapevolezza di praticare distorsioni o errori su questi punti

 © Schema proprietario pubblicato, Copyright Studio Trevisani Human Potential & Communication Research

©Copyright dott. Daniele Trevisani e Medialab Research. Tutti i diritti riservati. E' vietata la copia non autorizzata o riproduzione anche parziale dei contenuti di questo sito. Per contatti e richieste di formazione aziendale, percorsi formativi personalizzati e coaching, è possibile scrivere una mail al seguente indirizzo (si prega di digitarlo manualmente, il testo è presentato solo come immagine informativa):



Dal 1994 un Team di Formazione Aziendale, Consulenti Aziendali e Coach, protagonisti di innovazione nei metodi per la formazione su misura, corsi aziendali e formazione dei manager: consulenze di organizzazione aziendale e sviluppo organizzativo, formazione formatori, corsi di marketing, corsi di leadership, corsi di negoziazione, corsi di comunicazione, progetti di team building, coaching manageriale avanzato, corsi di vendita consulenziale, leadership dei team ad alte prestazioni, Risorse Umane, Coaching e Crescita Personale, Bioenergetica, Coaching Sportivo, Coaching manageriale e business coaching.

Aree di intervento diretto o tramite consulenti e coach certificati: Emilia Romagna Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio nell'Emilia, Rimini, Friuli Venezia Giulia Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine, Lazio Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo, Liguria Genova, Imperia, La Spezia, Savona, Lombardia Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e della Brianza, Pavia, Sondrio, Varese, Marche Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino, Piemonte Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Toscana Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Trentino-Alto Adige Bolzano Trento, Umbria Perugia, Terni, Valle d'Aosta Veneto Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza

Altri siti utili per la Formazione Aziendale, risorse umane, corsi aziendali, corsi di formazione, sviluppo del potenziale umano e coaching